lunedì 27 marzo 2017

Recensione: Risvegliami - Cardeno C.

Dopo un pochino di assenza, torniamo con la nostra rubrica dedicata ai romanzi M/M! Oggi voglio parlarvi di un libro tutto particolare, quindi rimanete con me!





Titolo: Risvegliami
Autore: Cardeno C.
Data d'uscita: 28 Febbraio 2017
Genere: Paranormal Romance, M/M
Casa editrice: Triskell Edizioni
Serie: Mates #1
Collana: Rainbow
Pagine: 248
Prezzo: 5.99 €

Considerato il più potente mutaforma da generazioni, Zev Hassick è sorpreso e confuso quando si scopre attratto dal suo migliore amico. Il suo molto umano, molto maschio, migliore amico. Un mutaforma deve accoppiarsi con una femmina della sua stessa specie per mantenere la sua umanità, quindi un mutaforma non può essere gay. Eppure tutto gli dice che Jonah è il suo vero compagno.
Mantenere una relazione con l’uomo che ha amato sin dall’infanzia non è facile per Jonah Marvel, ma non lascerà che la distanza o la bizzarra famiglia di Zev si metta di mezzo. Quando una strana malattia inizia ad affliggerlo, la necessità principale è salvare la propria vita e la propria sanità mentale per poter avere un futuro con Zev.
Zev e Jonah sanno di essere destinati a stare insieme, ma devono affrontare tradizioni radicate da generazioni e segreti a lungo sepolti che possono minacciare il loro futuro insieme.

Eppure, indipendentemente da quanto fosse illogica quella consapevolezza, non poteva negare che fosse così. Il suo lupo si basava sugli istinti primordiali e l'unica cosa che sentiva era l'assoluta verità, l'innegabile fatto che l'umano il cui odore l'aveva chiamato diciassette anni prima e gli aveva ispirato la prima mutazione, il suo migliore amico, l'unica persona per cui il suo corpo aveva reagito sotto ogni aspetto, era la sua metà. Jonah Marvel era il suo vero compagno.

Questo non è il primo romanzo M/M che leggo, ma è sicuramente il primo di questo genere.
Sono stata immediatamente colpita dalla trama insolita e incuriosita dall'abbinamento fantasy-M/M, per cui, quando Triskell Edizioni ci ha proposto di leggerlo, ho colto la palla al balzo ed ho accettato contenta.
Posso dire di essere soddisfatta della mia scelta e che continuerò sicuramente a seguire la serie (anche perchè l'autore ha garantito un lieto fine...), ma su questo tornerò in seguito.

Il protagonista del romanzo si chiama Zev Hassick ed ha un grosso, grosso problema. Fin dall'infanzia è innamorato di Jonah Marvel, suo migliore amico nonché sua anima gemella.
Zev è infatti un mutaforma, metà lupo e metà umano, e, per non perdere la sua parte umana, ha bisogno di legarsi ad una femmina della sua stessa specie, che gli regali una connessione con il presente in cambio della libertà di liberare il proprio lupo. Questo meccanismo va avanti da secoli ed il fatto che Jonah Marvel non solo sia un maschio, ma sia anche completamente umano, va contro qualsiasi legge del clan.
Ma più di questa consuetudine, il clan rispetta i legami tra compagni. Legami rarissimi e di un'intensità travolgente, che portano i due mutaforma coinvolti ad creare un'intesa viscerale ed a rafforzarsi a vicenda.

Zev è sicuro di una cosa: Jonah è il suo compagno. 
L'ha capito dalla prima volta che l'ha visto da piccolo e ha avuto la conferma di ciò quando finalmente l'ha baciato, il giorno prima che il ragazzo partisse per il college.
Scoprirsi ricambiato è, per Zev, la cosa più bella del mondo, ma ora che Jonah è lontano la sua lucidità comincia a vacillare, la sua parte umana è sempre più flebile e il suo lupo soffre per la distanza dell'umano che ha reclamato come proprio compagno. Inoltre deve dipanare il mistero che aleggia su questo legame così insolito e capire come fare a mantenere il suo contatto con la realtà pur non avendo legami con mutaforme femmina. 
In tutto questo Zev dovrà anche lottare per convincere Jonah a non lasciarlo, a continuare a fidarsi di lui, anche se non capisce tutto quello che il protagonista fa.
In un'avventura sexy e romantica da morire, Cardeno C. ci racconta la storia di un amore che sfida le convenzioni e le leggi di un clan, pur di continuare ad esistere.
"Mi sei mancato."
"Mi sei mancato anche tu."

La cosa che mi è piaciuta di più di questo romanzo è sicuramente l'amore indelebile e totalizzante che Zev prova per Jonah. Un amore forte e tangibile, che lo porta a sfidare la sua natura ed a mettersi in pericolo pur di poter stare con l'uomo che ama. Un amore romantico, fisico, trascendentale, che lo coinvolge nell'anima, nel corpo e nella mente e che gli da il coraggio di lottare pur di non perdere Jonah.
In un mondo devastato dall'odio e dall'avidità, romanzi come questo fanno tornare la speranza di una realtà migliore, di un futuro pieno di amore ed affetto. 
La pazienza che Zev ha nei confronti di Jonah, il rispetto che gli porta, lasciando che egli finisca i suoi studi prima di rivelargli la verità sulla natura del rapporto che gli lega, si oppongono strenuamente alle relazioni che soffocano e sminuiscono la vera natura di una delle due persone. Ho amato questo romanzo per questo, perchè non solo insegna ad amare, ma insegna a farlo nel rispetto e nell'esaltazione dell'altra persona, nella giustizia e nell'equità.

Il mondo che sta dietro a questa storia è perfetto e unico in ogni particolare. La scelta dei mutaforma metà uomini e metà umani, poteva essere azzardata, o poteva correre il rischio di cadere nel banale, invece sono contenta di dire che, non solo questa realtà regge alla grande, ma che ad essa è aggiunto quel pizzico di novità difficile da trovare in un paranormal.
Ogni maglia della rete è solida e ben strutturata, il mondo creato da Cardeno C è molto verosimile e sembra quasi tangibile, nella sua credibilità.
I personaggi sono tutti molto forti e in alcuni punti del romanzo cozzano tra di loro creando quelle deliziose scintille che fanno appassionare tutti noi amanti del romance. Ognuno di loro ha una personalità ben definita e, soprattutto, nessuno di loro è stereotipato. Così come Zev è un protagonista atipico, quasi un antieroe nella sua immobilità ed attesa, tutti gli altri personaggi spiccano per la loro originalità e particolarità.
I sogni non sono sempre solo sogni. A volte sono un modo in cui la verità sale sulla superficie della nostra coscienza.
Quindi, sì, vi consiglio il romanzo con tutto il cuore.  
La storia saprà farvi appassionare ed entrare in un mondo diverso da quello della realtà di tutti i giorni. La scrittura fluida e coinvolgente di Cardeno C, vi porterà in luoghi inesplorati e vi travolgerà con la forza delle emozioni che trasmette.
Se avete voglia di un amore romantico, forte ed eccitante (perchè sì, i protagonisti sono due gnocchi da paura), questo è sicuramente il romanzo che fa per voi!
Spero di avervi dato un buono spunto di lettura e, come al solito, ci vediamo alla prossima recensione (e prometto di non far passare tutto questo tempo, questa volta. Maledetta Farmacologia...)!

  



VOTO:



Nessun commento:

Posta un commento