giovedì 21 settembre 2017

Segnalazione: One Little Girl: from Italy to Canada - Giulia Mastrantoni

Oggi vi proponiamo un libro diverso dal solito. Di un'autrice italiana che lo ha pensato e scritto in inglese, così come vorrebbe che i lettori lo leggessero. Per questo non è presente alcuna traduzione al momento, ma ciò non toglie che per una volta non possiate apprezzare un libro nella lingua originale. Buona lettura!


GIA' DISPONIBILE


One Little Girl: From Italy to Canada di [Mastrantoni, Giulia]





Titolo: One Little Girl: from Italy to Canada
Autore: Giulia Mastrantoni
Editore: Genesis Publishing
Genere: Young Adult
Pagine: 100
Prezzo: € 2.99 (ebook)
Data di pubblicazione: 11 Settembre 2017











Have you ever dreamt of becoming a star? Of course you have, every teenager has. But what if you were born in some very small Italian city and wanted to escape? This is the story of ‘Her’, a female character whose identity will be revealed at the end of the book. She has been dreaming of escaping her own life thanks to music, but daydreamers need concreatness in order to achieve their goals… 
A story featuring Avril Lavigne’s music and Canadian backgrounds.




Without music, life would be a mistake. 

Nasco a Frosinone nel 1993, mi laureo in Inglese e Francese a Udine e nel frattempo vivo tra Italia, Inghilterra, Canada, Germania e Australia, sia per motivi di studio che per tirocini di vario genere. Dato che ho qualche ora per dormire, ma dormire non mi piace, nel frattempo seguo dei corsi extra di Cinema, concentrandomi sulla continuità, il montaggio, l’aiuto-regia e la sceneggiatura. Potete trovare notizie in più sull'autrice qui dove aggiorna continuamente con le ultime novità riguardanti i suoi romanzi! 




Il link d'acquisto per il romanzo è questo: qui!

Blogtour: Signore delle Ombre - Cassandra Clare

Buongiorno a tutti cari Lettori Accaniti e benvenuti in questo nuovo post! 
Oggi vogliamo dedicare il nostro angolino ad un'autrice che per noi è davvero unica, la regina del Fantasy.
Di chi sto parlando? Beh, il titolo ha già detto tutto!
Proprio lei, la grande Cassandra Clare!
Con la sua serie Shadowhunters ha fatto innamorare milioni di lettori in tutto il mondo e proprio pochi giorni fa è uscito nel nostro paese il nuovo romanzo della serie The Dark Artifices, "Signore delle Ombre"!





















Di cosa parleremo in questo nostro angolino? 
Beh, avrò il piacere di parlarvi di alcuni personaggi della serie, così come gli altri blog partecipanti.
Ma la tappa di oggi è tutta dedicata ai nostri protagonisti: Julian ed Emma.
Perciò bando alle ciance, andiamo a noi!



Titolo: Signore delle ombre
Autore: Cassandra Clare
Genere: Fantasy, Urban Fantasy
Editore: Mondadori
Pagine: 649
Prezzo: 9,99 (ebook)
               19,90 (cartaceo)
Data di pubblicazione: 19 Settembre 2017

The Dark Artifices Series:
1. Signora della mezzanotte
2. Signore delle ombre
3. The Queen of Air and Darkness


Rinunceresti all'amore della tua vita per salvare la tua anima?
Onore, senso del dovere, rispetto della parola data: questi sono i principi che guidano l'esistenza di ogni Shadowhunter. Oltre alla certezza che non esista un legame più sacro di quello che unisce due parabatai, compagni di battaglia destinati a combattere e a soffrire insieme. Un legame che mai e poi mai - questo dice la Legge - dovrà trasformarsi in amore.
Emma Carstairs sa bene che il sentimento che la unisce al suo parabatai, Julian Black­thorn, è proibito e che proprio per questo potrebbe distruggere entrambi. Sa anche che, per non rischiare la loro vita, dovrebbe scappare il più lontano possibile da lui. Ma come può farlo, proprio ora che i Blackthorn sono minacciati da nemici provenienti da ogni dove?
L'unica loro speranza sembra racchiusa nel Volume Nero dei Morti, un libro di incantesimi straordinariamente potente su cui tutti vogliono mettere le mani. Per questo, dopo aver stretto un patto con la Regina Seelie, Emma, la sua migliore amica Cristina, Mark e Julian Blackthorn partono alla ricerca del libro, affrontando mille insidie, imbattendosi in potenti nemici ben consapevoli che nulla è ciò che sembra e nessuna promessa è degna di fiducia.
Nel frattempo, a Los Angeles, la tensione crescente tra Shadowhunter e Nascosti ha rafforzato la Coorte, la potente fazione interna al Consiglio strenua sostenitrice della Pace Fredda e disposta a tutto pur di impossessarsi dell'Istituto.
Ben presto però un'altra, nuova minaccia si fa avanti, sotto le spoglie del Signore delle Ombre - il Re della Corte Unseelie -, che spedisce i propri guerrieri migliori sulle tracce dei Blackthorn e del libro. Con il pericolo ormai alle porte, Julian concepisce un piano rischioso che prevede la collaborazione con un personaggio imprevedibile. Ma per ottenere la vittoria finale sarà necessario pagare un prezzo che lui ed Emma non possono nemmeno immaginare, e che avrà ripercussioni su tutti coloro e tutto ciò che hanno di più caro al mondo.

mercoledì 20 settembre 2017

Cover Reveal: Deception - Barbara Bolzan

Bentornati a tutti cari Lettori Accaniti!
Le novità con noi non finiscono mai!



Oggi, per la prima volta, verrà mostrata la copertina del terzo e penultimo romanzo della Rya Series, Deception, scritta da Barbara Bolzan ed edito dalla Delrai Edizioni
Lasciatemelo dire, questa copertina, opera di Catnip Design, è semplicemente un capolavoro! 
Ma bando alle ciance, andiamo a noi! 

Recensione in anteprima: Le regole del gioco - Pepper Winters





Titolo: Le regole del gioco
Autore: Pepper Winters
Genere: Erotico
Editore: Newton Compton
Pagine: 472
Prezzo: 5,99 (ebook)
Data di pubblicazione: 22 Settembre 2017




Indebted Series:
1. Io ti appartengo
2. Io ti pretendo
3. Nessuna scelta
4. Amami adesso
5. Maledetta voglia di te
6. Le regole del gioco
6.5 L'amore di una notte
L'amore cerca di trionfare, ma l'oscurità continua a regnare sovrana...
Sono innamorato di lei, ma potrebbe non essere sufficiente per impedirle di essere l'ultima vittima dell'Eredità del Debito.
Ora so chi sono. So cosa devo fare.
Staremo insieme. Spero solo che sia sulla terra e non in cielo.
Si tratta di questo.
L'amore o la vita.
I debiti o la morte.
Chi vincerà?



Il mio approccio con Pepper Winters è stato del tutto casuale. Io e la mia migliore amica eravamo alla ricerca di qualche libro interessante da leggere e, per caso, ha manifestato la sua curiosità verso questa autrice.
Dopo aver letto la trama di "Io ti appartengo", sebbene non sia propriamente il mio genere, mi sono ritrovata intrigata e davvero curiosa.
Inutile dire che in meno di 3 giorni avevo finito di leggere tutta la serie e non aspettavo altro che l'uscita di "Le regole del gioco".

La storia riprende esattamente dove "Maledetta voglia di te" ci aveva lasciati. Dopo essere tornata a Hawksridge dopo l'appuntamento con Jethro, Nila viene beccata da Daniel e Cut che la costringono a salire su un aereo con una precisa destinazione: Almasi Kipanga.
Nila è consapevole che la morte è sempre più vicina e Cut non fa che ripeterglielo, con la promessa di farle pagare anche il terzo debito e la seconda parte del quarto una volta arrivata a destinazione.

La speranza che aveva provato poco prima nelle braccia di Jethro sembra essere svanita. Non può più fare nulla per liberarsi se non fingere di accettare ciò che Cut e Daniel hanno in serbo per lei.
Jethro, invece, una volta scoperto da Jasmine i piani del padre e del fratello, prende il primo aereo disponibile per poter salvare Nila, cosciente del fatto che potrebbe ormai essere troppo tardi per risparmiarle il peggio.
Lei era mia come io ero suo.
Adesso e per sempre.
Vivi o morti.
Eravamo una cosa sola. 

martedì 19 settembre 2017

Buon compleanno a noi!

Ebbene sì, è tutto vero.
Un pomeriggio di Settembre, esattamente un anno fa, nasceva il blog Cronache di Lettrici Accanite.
Da quel giorno sono passati 365 giorni.
365 giorni in cui abbiamo raggiunto più di quello che ci saremmo mai aspettate.



E' iniziato tutto in un momento particolare della nostra vita, un momento in cui la voglia di fare era tanta, ma l'entusiasmo cominciava a venir meno.
Abbiamo deciso di azzerare tutto, ripartire da zero, con niente in mano.

Abbiamo ritrovato la voglia, l'entusiasmo e il desiderio di volerci migliorare ogni giorno che passa.
Abbiamo ripreso in mano la nostra passione e cominciato a raccogliere i frutti che il nostro duro lavoro cominciava a portaci.


In poco tempo siete aumentati a dismisura, il vostro entusiasmo ci ha sommerse e spronate a fare sempre di più.
Oggi, 365 giorni dopo, da quelle mani vuote iniziali abbiamo anche troppo.

Grazie a tutti quanti voi, Lettori Accaniti, che avete deciso di seguirci in questa fantastica avventura. 
302 volte grazie di cuore

Grazie anche a tutte quelle Case Editrici che, in quest'anno, hanno deciso di collaborare con noi, permettendoci di creare per voi post che potrebbero soddisfare i vostri gusti.


Molto presto scoprirete cosa, insieme ad un altro blog, abbiamo organizzato per questo primo compleanno (il primo di molti!) del nostro piccolo blog.
Noi Lettrici Accanite vi salutiamo e andiamo a festeggiare (party nella piscina di qualche VIP, ovviamente!)
XOXO

Recensione in anteprima: Insieme siamo perfetti - Penelope Douglas

Nessun bambino vuole essere diverso; tutti vogliono essere accettati, desiderano l'approvazione degli altri e, molto spesso, non sono abbastanza forti da riuscire a cavarsela da soli.





Titolo: Insieme siamo perfetti
Autore: Penelope Douglas
Casa editrice: Newton Compton
Genere: Young Adult
Pagine: 384
Prezzo: 5.99 (e-book)
                9.90 (cartaceo)
Data di pubblicazione: 21/09/2017






Non posso fare a meno di sorridere leggendo la sua lettera. Mi manca.
In quinta elementare a ciascuno di noi venne assegnato un amico di penna tra i ragazzini di un’altra scuola. Mi chiamo Misha, e pensando che fossi una femmina, l’altro insegnante mi mise in coppia con una sua allieva, Ryen; la mia maestra, credendo che Ryen fosse un maschio come me, non obiettò. Dal primo momento in cui io e Ryen abbiamo iniziato a scriverci, abbiamo litigato su tutto. E le cose non sono cambiate in questi sette anni. Le sue lettere sono sempre scritte in inchiostro argento su carta nera. A volte ne arriva una alla settimana, altre volte tre nello stesso giorno, ma sento che ormai sono diventate una necessità per me. Lei è l’unica che mi aiuta a tenere la rotta, l’unica che mi accetta per come sono. Abbiamo solo tre regole fra di noi. Niente social media, niente numeri di telefono, niente foto. Fino a quando, in rete, sono incappato nella foto di una ragazza di nome Ryen, che ama la pizza di Gallo, e adora il suo iPhone. Quante possibilità c’erano che fosse lei? Accidenti! Dovevo incontrarla. Certo non potevo immaginare che avrei detestato ciò che stavo per scoprire. 

La solitudine fa schifo.


Ciao ragazze! Sono di nuovo qui a parlavi di un nuovo libro! Sembra che la fortuna giri dalla mia parte perché tutti i libri che sto leggendo in questo periodo sono fantastici. Oggi vi parlo di "Insieme siamo perfetti" scritto dalla penna di Penelope Douglas. Non credo ci sia bisogno di dirvi quanto io ami questa autrice e tutti i suoi libri. In inglese ha chiamato il suo libro "Punk 57" e credo che sia molto più appropriato di quello che è stato dato in Italia. Comunque, veniamo a noi.
Ryen e Misha sono due ragazzi diventati amici di penna per sbaglio. In prima
media gli era stato affidato un compito dai professori, ma da quella volta non hanno mai smesso di scriversi. Sono rimasti amici per ben sette anni e, nonostante abitassero solo a cinquanta chilometri di distanza, non si sono mai visti. Tra loro vigono tre regole: niente social, niente numeri e niente foto. Vi chiederete perché, me lo sono chiesto anche io. E' stata Ryen a chiederlo e Misha l'ha accontentata.
Solo Misha conosce la vera Ryen perché lei nella realtà di tutti i giorni è finta. Si comporta così dalle elementari, da quando ha capito che non vuole stare da sola e che non vuole essere derisa dalle persone che sono accanto a lei. Misha non sa tutto questo, conosce solo ciò che lei gli racconta e crede che sia quella persona anche nella vita di tutti i giorni.
Ma poi... Scopre la verità ed è una verità che non gli piace proprio. Ryen è finta. E lui la odia.
Si incontrano ad una festa in onore della band di Misha, ma lei non sa chi lui sia. 
Lui lo ha capito quando ha visto un video su Facebook dove dicevano il nome di Ryen e quindi ha deciso di cercare il suo profilo. Scopre che in realtà è bellissima e popolare e non la ragazza piena di sogni e triste che descrive nelle sue lettere. Si arrabbia, parecchio anche, e lo capisco. Lei non sa chi sia lui, non ne ha la minima idea e gli va bene così. 
Ciò che succede dopo quella festa posso descriverlo solo come una disgrazia perché non ci sono altre parole. La sorellina più piccola di Misha, Annie, viene a mancare.
Mi manca l'aria. Do le spalle alla mia chitarra incapace di guardare quel dannato oggetto. Non importa ciò che avevo, Annie non c'è più ormai; le mie parole sono sparite e Ryen... Non so cosa sia.