martedì 25 luglio 2017

Recensione: Bastardo fino in fondo - Penelope Ward & Vi Keeland





Titolo: Bastardo fino in fondo
Autrice: Penelope Ward &
        Vi Keeland 
Casa editrice: Newton Compton Editori
Genere: New Adult
Pagine: 213
Prezzo: 5.99 (ebook)
              9,90 (cartaceo)
Data d'uscita: 13 Luglio 2017





Un australiano sexy e arrogante di nome Chance. Era davvero l’ultima persona in cui mi aspettavo di imbattermi nel mio viaggio attraverso il Paese. Quando la mia macchina si è rotta, abbiamo fatto un accordo: niente programmi, saremmo andati avanti per miglia e miglia passando notti sfrenate in motel sconosciuti senza limiti e senza una meta precisa. E così quello che doveva essere un normale viaggio si è trasformato nell’avventura della vita. Ed è stato tutto davvero incredibile finché le cose non sono diventate serie. Lo desideravo, ma Chance non si esponeva. Pensavo che mi volesse anche lui, invece qualcosa sembrava trattenerlo. Non avevo intenzione di perdere la testa per quel bastardo arrogante, soprattutto da quando avevo saputo che le nostre strade stavano per dividersi. D’altra parte si dice che tutte le cose belle prima o poi finiscono, o no? Forse è così, o forse ero io che non volevo vedere la fine della nostra storia...



Devo confessarvi un segreto: aspettavo questo libro da quando sono venuta a conoscenza che sarebbe uscito nel mese di luglio. Dovevo leggerlo a tutti i costi. Perché? Ma avete letto il titolo? A me è bastato solo quello per affermare con entusiasmo che si trattava di un libro trash. E lo è!



Partendo dal presupposto che non ho mai letto nulla di queste due autrici anche se so che sono molto conosciute e apprezzate. Il romanzo ruota attorno a due personaggi: Chance e Aubrey

Aubrey è in viaggio verso la California; Chance, anche lui è in viaggio verso la California. Fondamentalmente, i due non sembrano avere nulla in comune eccetto l’odio apparente che provano reciprocamente. E quando Chance non riesce a far ripartire la sua moto alla stazione di servizio, Aubrey gioisce. Ben gli sta a quell’arrogante! Ma non sa cosa l’aspetta. Di fatti, qualche secondo dopo il giovane uomo attraente bussa alla sua portiera chiedendole un passaggio. E’ così che inizia l’avventura strampalata dei due.

lunedì 24 luglio 2017

Segnalazione: Grazie per avermi spezzato il cuore - Lauren Layne

Una ragazza con dei segreti.
Un ragazzo ferito nel corpo e nell’anima.
Un amore che potrebbe salvarli o distruggerli entrambi. Questo il nuovo romanzo di Lauren Layne "Grazie per avermi spezzato il cuore" edito da Newton Compton Editori!



3 AGOSTO



Titolo: Grazie per avermi spezzato il cuore
Autrice: Lauren Layne
Casa editrice: Newton Compton Editori
Genere: New Adult
Pagine: 320
Prezzo cartaceo: 9,90 
Data di pubblicazione: 03 Agosto 2017

Redemption Series: 
0.5 Un amore senza fine
1. Grazie per avermi spezzato il cuore
2. L'amore fa male



Quando Olivia Middleton abbandona il glamour di Park Avenue per una remota città costiera del Maine, tutti danno per scontato che l’abbia fatto per seguire il suo istinto altruista. Olivia in realtà nasconde un segreto e lavorare in un’associazione che si occupa del recupero di veterani di guerra non è esattamente un atto di generosità, ma una penitenza. Il problema è che la persona che le viene affidata non è l’anziano triste e riconoscente che si aspettava di incontrare, ma un ventiquattrenne scostante che non ha alcuna intenzione di diventare lo strumento per la redenzione di Olivia. Paul Langdon non ha bisogno che uno specchio gli riveli di non essere più il quarterback che era prima della guerra. Sa che è diventato brutto dentro e fuori e ha deciso che farà di tutto per mantenere la forma di esilio che si è auto-imposto, anche a costo di perdere la sua eredità. Ma Paul non aveva fatto i conti con la splendida ventiduenne a cui è stato affidato, e che gli ricorda tutto ciò che ha perso e che non potrà mai più avere indietro. Ora Paul e Olivia devono decidere: saranno in grado di aiutarsi a vicenda o sono perduti per sempre?
"Possiamo amare la persona sbagliata, piangere per la persona sbagliata. Ma una cosa è certa, gli errori ci aiutano a trovare la persona giusta."
Laureata in Scienze Politiche, dopo essersi occupata di e-commerce a Seattle e nella California del Sud, si è trasferita a New York City dove scrive a tempo pieno. Vive con il marito a Manhattan. I suoi romanzi hanno avuto un grande successo negli Stati Uniti e hanno venduto centinaia di migliaia di copie. La Newton Compton ha pubblicato L’unico sbaglio che rifarei mille volte, Sbagliando si amaUn amore senza fineGrazie per avermi spezzato il cuore e L'amore fa male. Per saperne di più, visitate il suo sito: www.laurenlayne.com

3 AGOSTO

Recensione: Le stelle si guardano da lontano - Monica Sabolo




Titolo: Le stelle si guardano da lontano
Autrice: Monica Sabolo
Casa editrice: Mondadori
Genere: Narrativa
Pagine:160
Prezzo: 9.99 (ebook)
               19,00 (cartaceo)
Data d'uscita: 20 Giugno 2017


Crans-Montana è l'amore. Anzi no, è l'innamoramento. È il regno di una gioventù occupata solo dai propri desideri e dal fascino che naturalmente irradia la giovinezza. Era l'inverno del 1965? L'estate del 1966? Non ha nessuna importanza.
Un gruppo di ragazzi ebrei di buona famiglia si ritrova due volte all'anno per le vacanze nella località svizzera che dovrebbe simboleggiare aria limpida e tranquillità. Ma per i ragazzi, che a Parigi conducono vite ordinarie, Crans-Montana è il luogo dove la luce è forte, il cielo tagliente, le foreste cupe e inquietanti. È il luogo selvaggio dove poter finalmente godere della libertà - dove i cuori battono troppo forte.
Loro fremono e osservano la banda delle tre C. Chris, Charlie e Claudia. Sempre insieme, con l'aria di divertirsi e infischiarsene del mondo attorno. Una costellazione perfetta e luminosa fatta di capelli sciolti sulle spalle, sorrisi maliziosi e gambe lunghe, sguardi spavaldi. Un gruppetto di divinità che sembra essere lì, a pattinare sul ghiaccio o bere una Coca-Cola con la cannuccia, solo per farsi ammirare, per turbare i cuori dei ragazzi. E loro le spiano come investigatori che conoscono il sospettato, sulle piste da sci, a bordo piscina, fuori dai night club. Raccolgono indizi, prove della loro esistenza: sigarette al mentolo, chewing gum Hollywood al limone, caramelle alla violetta, e un anello con un teschio di onice dimenticato sul bordo di un lavandino e infilato febbrilmente in una tasca - la prova lampante del grande mistero femminile.
Gli anni passano. I ragazzi diventano adulti, i destini si separano e le vite fanno il loro corso lontano dalle montagne svizzere. Eppure il ricordo delle tre ragazze continua a perseguitarli come il fantasma di una giovinezza dorata eppure piena di segreti. In fondo "erano i nostri primi amori, e in seguito tutte le altre donne della nostra vita sarebbero state paragonate a loro, e nessuna avrebbe mai potuto cancellare i loro fantasmi, che riemergevano più reali delle nostre mogli, delle amanti, delle madri dei nostri figli". E nei trent'anni che seguiranno ognuno di loro cercherà di raggiungere qualcosa di grande, l'amore, la verità o semplicemente il senso di esistere e che la propria esistenza non sia vana. Finendo per tornare sempre a Crans-Montana.





Tutto ciò che vi aspettate da questo romanzo, “Le stelle si guardano da lontano”, verrà capovolto durante la lettura. Personalmente sono stata attratta dalla trama criptica, esteticamente attraente. 

Sarò onesta con voi: quando iniziai a leggere il romanzo rimasi abbastanza interdetta. Tutto mi appariva molto confuso; non capivo chi fossero i personaggi a parlare o ad agire. Tutto ciò che veniva fuori o, per lo meno, che riuscivo a capire era l’ambientazione e l’atmosfera estremamente curata. Nonostante avessi sufficienti motivi per lasciare il libro incompleto, c’era qualcosa che mi spingeva a continuare la lettura. Probabilmente la curiosità di collegare tutto tramite un filo rosso. Ed effettivamente così è stato.
Sapevamo di possedere una sorta di potere, e anche se la notte, nei nostri letti, avevamo voglia di piangere, senza capirne davvero il motivo, o di tirare pugni contro le pareti mentre la rabbia, come un'eruzione di lava mescolata a un senso di caduta, ci bruciava lo stomaco, eravamo al sicuro.

venerdì 21 luglio 2017

#AskCassandraClare & #AskHollyBlack

Buonasera Lettori Accaniti!
Nomi come Magisterium, Shadowhunters e Nel Profondo della Foresta cosa vi fanno venire in mente? O meglio, chi?
Ma è ovvio! Le nostre amatissime Cassandra Clare e Holly Black, autrici fantasy di prima categoria!
 Se aveste la possibilità di far loro una domanda quale sarebbe?
Rimanete con noi per saperne di più!

Locandina presa dalla pagina Facebook Libri Mondadori (qui)


Come molte di voi sapranno (e se non lo sapete, ve lo diciamo noi!), domani si terrà a Firenze un incontro con le due scrittrici statunitensi.
Noi Lettrici Accanite non abbiamo saputo resistere e abbiamo mandato una nostra infiltrata ad assistere alla chiacchierata, alla fine della quale è previsto un firma copie.
Per chi di voi non fosse riuscito a prenotarsi in tempo (essendo un evento a numero chiuso), abbiamo pensato di darvi l'opportunità di chiedere qualcosa alle due scrittrici tramite Hecate!
Chiaramente, tutto dipende da come sarà strutturato l'evento (lasceranno il tempo per le domande? Riuscirà la nostra eroina a scambiarci due parole tra una firma e un'altra?) e...da quanto saranno originali le vostre domande!
Quindi sbizzarritevi qui sotto e tirate fuori tutta la vostra fantasia, un lettore fortunato potrebbe avere la possibilità di ricevere una risposta dalle autrici stesse!
Speriamo che questo possa far sentire partecipi anche le persone che domani non potranno essere lì con noi all'evento. Vi mandiamo un grosso bacio e vi auguriamo un buon fine settimana!

Cassandra Clare

Cassandra Clare è nata a Teheran e ha vissuto i primi anni della sua vita in giro per il mondo con la famiglia, trascinandosi sempre dietro bauli di libri. Dopo aver lavorato come giornalista tra Los Angeles e New York, ora si è fermata a Brooklyn dove, per non farsi distrarre dai suoi gatti e dalla TV, scrive i suoi libri nei bar e nei ristoranti. La saga Shadowhunters ha appassionato milioni di lettori amanti del genere urban fantasy con oltre 36 milioni di copie vendute nel mondo. La saga ha ispirato un film per il cinema uscito nelle sale nel 2013 e una serie tv in onda nel 2016. Nel 2016 ha pubblicato Signora della Mezzanotte, il primo capitolo della nuova saga "Dark Artifices", e Storia di illustri Shadowhunters e abitanti del mondo dei Nascosti, con le illustrazioni di Cassandra Jean.
 

Holly Black

Holly Black è una scrittrice americana cresciuta con i libri su fate, fantasmi e folletti, diventati poi la fonte di ispirazione delle sue storie. È autrice delle serie "Fate delle tenebre", "Spiderwick" (con Tony DiTerlizzi), "Magisterium" (con Cassandra Clare) e dei romanzi I segreti di Coldtown e Doll Bones ' La bambola di ossa, tutti pubblicati da Mondadori.





giovedì 20 luglio 2017

Segnalazione: E' solo colpa tua - Robin C.

Andrew, fisico slanciato e muscoloso. Evalyn, audace e scandalosa.
Cosa succederà tra i due? 
Ce lo racconta Robin C. nel suo nuovo romanzo E' solo colpa tua edito per Newton Compton Editori!


27 LUGLIO
f




Titolo: E' solo colpa tua
Autrice: Robin C.
Casa editrice: Newton Compton Editori
Genere: Romance
Pagine: -
Prezzo cartaceo: 7,90
4.99 (ebook)
Data d'uscita: 27 Luglio 2017






Andrew Thomas Carmody è un giovane medico dall’avvenire luminoso. Futuro primario di neonatologia, è considerato una leggenda vivente all’interno del Presbyterian, l’ospedale in cui lavora. È un uomo dall’aspetto affascinante: alto, atletico, con un viso dai lineamenti virili e dai colori delicati, una vera calamita per gli occhi di ogni donna e al contempo una chimera per chiunque lo corteggi. Andrew è infatti felicemente sposato con il suo primo amore, Alexandra, ideale di grazia e bellezza femminile. La loro è una storia d’amore da favola, fino a quando il corpo scandaloso e l’esplosiva audacia della giovane Evalyn non si insinuano in quel quadro perfetto mandandolo in pezzi. Sensualità e scene di realismo straordinario, sentimenti e sensazioni accompagneranno il lettore in una dimensione nuova. Lasciarsi andare e godere di ogni singolo istante passato in compagnia dei protagonisti di questa storia incendiaria sarà l’unica via possibile.


I want you. All of you. Your flaws. Your mistakes. Your imperfections. I want you, and only you.


È lo pseudonimo di una scrittrice che ha scalato le classifiche sul web e ha ottenuto recensioni entusiastiche dai suoi lettori. Con la Newton Compton ha pubblicato Tra di noi nessun segreto, diventato un bestseller e È solo colpa tua.



 27 LUGLIO

Recensione: Destiny. Un amore in gioco - Lindsey Summers





Titolo: Destiny un amore in gioco
Autore: Lindsey Summers
Genere: Young Adult
Editore: Newton Compton Editori
Pagine: 178
Prezzo: 3,99 (ebook) 
                10,00 (cartaceo) 
Data di pubblicazione: 25 Maggio 2017




Puoi innamorarti di qualcuno che non hai mai incontrato?

Per Keeley sarebbe stato già un disastro aver preso il telefono sbagliato, l’ultimo giorno di scuola appena prima di partire per le vacanze estive. Ma il disastro si trasforma in una vera catastrofe quando scopre di aver preso per errore quello dell’odioso, egocentrico Talon, che tra l’altro è appena partito per il ritiro di football… con il suo telefono. Con riluttanza, i due decidono di inoltrarsi reciprocamente i rispettivi messaggi per una settimana. E così, giorno dopo giorno, Keeley inizia a conoscere un altro lato di Talon, che non le dispiace per nulla. C’è molto oltre la facciata dell’atleta sbruffone che la maggior parte delle persone vede. E inizia a esserci molto di più anche nel cuore di Keeley riguardo a Talon. Troppo. Messaggio dopo messaggio, riesce a esprimersi come non le era mai capitato, e sente che potrebbe davvero diventare la persona che ha sempre voluto essere. E quando i due finalmente, dopo sette lunghi giorni, si incontrano per scambiarsi i telefoni, scocca la magica scintilla. Ma, mentre Keeley ha giocato a carte scoperte, Talon nasconde un segreto che li riguarda. Qualcosa che potrebbe cambiare la loro relazione. E quando Keeley lo verrà a sapere, potrà fidarsi ancora di lui?


«Sei uno sfacciatissimo fdp, non è vero?»
“Figlio di...”.
«Se per fdp intendi “fantastico donatore di pende”, sì, lo sono.»

Buongiorno miei piccoli divoratori di libri! Qui è Hecate che vi parla e, finalmente, vi porta una recensione di un libro che ha letto da un po' di tempo! Ahi, ahi! La piccola Hecate ha avuto da studiare e ha trascurato i suoi doveri da blogger, ma non temete, sono tornata all'attacco e sto sfornando tutte le varie recensioni arretrate (non uccidetemi dai, lo so che mi amate lo stesso!).

Oggi voglio parlarvi di Destiny, un amore in gioco di Lindsey Summers. Che dirvi? Il romanzo è stato portato in Italia da Newton Compton ed è un fenomeno wattpad da più di 90 milioni di lettori. 
Quando ho letto che veniva da wattpad mi sono chiesta se ne valesse la pena. Molti dei libri letti proveniente da quella piattaforma e poi pubblicati non mi sono piaciuti. Invece, iniziando la lettura, mi sono dovuta ricredere. 
Insomma, sono stata piacevolmente sorpresa dalla storia in sé per diversi motivi; il primo è perché il romanzo è scritto bene ed è stato molto fluido e scorrevole (l'ho letto in una notte!). I
l secondo motivo è sicuramente il fatto che, fortunatamente, non si tratta di un romanzo in cui la violenza la fa da padrona. Grazie Lindsey Summers, uno young adult dove non ci sono fratellastri cattivi e violenti o cose simili mi mancava e tu hai colmato questa lacuna alla grande. 
«Ridendo, Keeley gli mandò un bacio e poi permise al ragazzo che le aveva rubato il cuore, di acciuffarla una volta per tutte.»

mercoledì 19 luglio 2017

Segnalazione: Insieme oltre la notte - Silvia Montemurro

Dopo aver sconvolto la vita di milioni di lettrici su wattpad, il terzo capitolo della serie Shake my Colors di Silvia Montemurro, arriva in libreria grazie a Sperling & Kupfer!

25 LUGLIO




Titolo: Insieme oltre la notte
Autrice: Silvia Montemurro
Serie: Shake my Colors #3
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Genere: Young Adult
Pagine: 276
Prezzo cartaceo: 16.90
Data d'uscita: 25 Luglio 2017

Serie Shake my Colors:
1. La mia luce sei tu
2. Persa nel buio
3. Insieme oltra la notte



Laura sta finalmente con Geo, e il loro rapporto sembra aver trovato il giusto equilibrio. Questo soprattutto grazie a lui, che si è trasformato nel ragazzo perfetto, attento e premuroso. Eppure Laura si sente inspiegabilmente inquieta, come se qualcosa le impedisse di godere a pieno di quella felicità a lungo sognata. E il pensiero di Paolo torna a fare capolino. Ma il suo migliore amico adesso è distratto. In classe è arrivata una nuova ragazza e lui sembra aver perso la testa per lei. Americana, bellissima, Sharon è anche una straordinaria pattinatrice. Oltre ad avere una nuova temibile rivale sul ghiaccio, Laura è travolta dalla gelosia, un sentimento che la lascia totalmente spiazzata, costringendola ancora una volta a interrogarsi sui propri sentimenti. Una notte, nella loro casa sull’albero che ormai rischia di diventare solo un museo dei ricordi, le cose si ingarbugliano ulteriormente, complice una verità tenuta nascosta troppo a lungo. Laura e Paolo scelgono quindi di vivere le loro vite separati. Lei, con Geo accanto, affronta le sue sfide sul ghiaccio, ma è una farfalla con un’ala spezzata. Perché se Geo ha saputo mostrarle la bellezza dei colori e insegnarle la passione, Paolo è entrato nel suo mondo in bianco e nero, facendola sentire meno sola.



I’ve never been jealous before I met you, it burns, love.

Silvia Montemurro è nata a Chiavenna la notte di San Lorenzo del 1987. Oltre ai libri, ama la danza, gli asini e i viaggi: è ancora alla ricerca di un posto da chiamare casa. Insegna teatro nelle scuole, fa la correttrice di bozze e scrive romanzi brevi per Confidenze. Il suo romanzo d'esordio, L'inferno avrà i tuoi occhi, pubblicato nel 2013 da Newton Compton, è stato segnalato dal comitato di lettura del Premio Calvino.



25 LUGLIO



Recensione: Quando meno te lo aspetti - Chara Moscardelli

Oggi vi voglio parlare di un libro non più recentissimo, ma perfetto per questa estate! Rimanete con me!






Titolo: Quando meno te lo aspetti
Autrice: Chiara Moscardelli
Casa editrice: Giunti
Genere: Contemporary Romance
Data d'uscita: Maggio 2015
Pagine: 272
Prezzo: 4.99 euro



Penelope Stregatti, barese, con una nonna cartomante, ha trentasei anni, una laurea, due master in giornalismo e parla cinque lingue. Dei sogni che aveva però non ne ha realizzato neanche uno. Lavora come addetta stampa in una multinazionale di pannolini, la Pimpax Spa, e nel tempo libero scrive test e oroscopi sessuali per «Girl Power», un settimanale femminile. Trova il tuo punto G, sei una vaginale o una clitoridea?
Sogna il grande amore, quello con la A maiuscola, ma incrocia solo uomini in cerca di sesso con la esse minuscola. Con i suoi amici Federico, lo sceneggiatore, Letizia, l’avvocato, e Bianca, l’antiquaria, trascorre le giornate sperando che prima o poi qualcosa di speciale possa accadere. E quando investe con la bicicletta Alberto Ristori, rompendogli una gamba, capisce subito che questo qualcosa è arrivato. Un mese dopo alla Pimpax Spa si presenta un consulente incaricato della ristrutturazione: Riccardo Galanti. Ma Penelope lo riconosce, è Alberto Ristori. Perché si fa chiamare in un altro modo? Perché dice di non averla mai incontrata prima? Chi è veramente quest’uomo così carismatico? Penelope ha paura di lui ma ne è attratta, e quando arriva il momento di decidere se buttarsi o no, lei non si tira indietro, perché la vita è un’avventura e tutto può succedere, quando meno te lo aspetti.



Ero cresciuta convinta che la felicità derivasse solo dall'avere o meno un uomo accanto. Come la storia della mela. 
Nonna Berta la spaccava in due e mi diceva che io ero la metà a destra.
"E quell'altra?" le chiedevo indicando la metà a sinistra.
"La troverai. Quando meno te l'aspetti."
"E se invece non la trovassi?" a quel punto alzava le spalle e se la mangiava, l'altra metà non la mia.  


Sono incappata in questo romanzo per caso. Avendo finito sia i libri da leggere, che i soldi per comprarli, rufolavo nella libreria di mia madre alla ricerca di un romanzo che potesse piacermi.
All'improvviso mi è capitato tra le mani questo libro e, se non è stato proprio amore, è stata curiosità a prima vista.
Sono contenta di comunicarvi che mia madre ha gusti ottimi quanto la figlia (parere ovviamente NON di parte).
Ad ogni modo, facciamo prima una piccola introduzione sulla storia.

Penelope è un disastro, non mi viene in mente altro modo per definirla.
Del tutto incapace di comunicare con un uomo (figurarsi di tenerselo), è insoddisfatta di sé stessa e della sua vita lavorativa. Ha un laurea, svariati master, una memoria prodigiosa e parla più lingue di un interprete professionista.
Tutto inutile, dal momento che per sopravvivere lavora in una ditta produttrice di pannolini e scrive test inconcludenti per Girl Power.
Questa sistemazione doveva essere provvisoria, fintanto che non fosse riuscita a scrivere un articolo che le fosse valso il premio Pulitzer, ma negli anni questo concetto si è fatto sempre più sbiadito nella mente della protagonista fino ad arrendersi alla comodità di una routine rodata nel tempo e sicuramente rassicurante nella sua monotonia.
Routine che viene interrotta da Riccardo Galanti, o Alberto Ristori, a preferenza del lettore.

Penelope è sicura di aver già incontrato l'uomo assunto per fare chiarezza sui bilanci della Pimpax. Ne è sicura perché l'ha buttato sotto in bicicletta qualche mese prima e non aveva il nome con cui si è presentato. Può giurarlo.
Eppure egli nega la sua vera identità e alla protagonista non resta che indagare personalmente.
Tra fughe Parigine, polizia russa e tatuaggi di ex galeotti, la protagonista si catapulta con tutte le scarpe in un intrigo più grande di lei.
È determinata ad andare alla conquista dell'amore di Ristori, anche se ciò dovesse voler dire mettersi contro uno stato intero e la sua fidanzata, o presunta tale. Ma prima deve fare chiarezza su tutta la vicenda.
Così non andava affatto bene, era arrivato il momento di prendere una decisione per la mia vita. 
[...]
Avevo forse intenzione di passare altri dieci anni in attesa che le cose cambiassero da sole? In attesa di un altro Alessandro che tornasse da Sydney? Lo avevo già fatto e sapevo come sarebbe andata a finire.
La vita ce la costruiamo con le nostre mani.

martedì 18 luglio 2017

Segnalazione: Chi perde vince tutto - Kora Knight

Oggi vi parliamo di un romance particolare, Chi perde vince tutto di Kora Knight, edito Quixote Edizioni.
Pronti ad essere risucchiati da un vortice di mistero, lussuria e desiderio?


21 LUGLIO






Titolo: Chi perde vince tutto
Autrice: Kora Knight
Casa editrice: Quixote Edizioni
Genere: M/M
Serie: Unpending Tad #1
Pagine: 90
Prezzo: 2,99 €
Data d'uscita: 21 Luglio 2017



Il fine settimana di Tad era cominciato come qualsiasi altro, andando a una festa universitaria con una manciata di compagni. Ma proprio quando la serata era al culmine, le cose sono cambiate in fretta. Scaricato dai suoi amici ubriachi e burloni, Tad finisce nei guai e viene imbrogliato da tre giocatori di poker. Si ritrova così costretto a pagare i suoi debiti nel più eccentrico dei modi: accettare un paio di ossa rotte o passare un'ora con il fustigatore favorito dei vincitori, Scott. La stuzzicante tortura del tizio, però, si rileva in fretta l'ultima delle preoccupazioni di Tad... e la spinta per una notte di lussuria pura e scioccante.

Attraverso una vivida descrizione grafica, vivremo, minuto per minuto, quell'ora trascorsa da Tad nelle mani di un tormentatore insaziabile. Una chimica intossicante avvolge i due uomini, mentre Scott accende i desideri riluttanti di Tad, in una frenesia di bisogno proibito.

Attenzione: consenso dubbio e sesso gay esplicito





The human body is the best work of art.

Nata e cresciuta nella Virginia del Nord, Kora ha sempre amato leggere ma è stato solo prima dell’adolescenza che ha scoperto un amore profondo per la scrittura. Anche se, tra gli insegnati di letteratura e alcuni scrittori nel suo albero genealogico, la sua passione non avrebbe dovuto essere una sorpresa.

Kora è stata coinvolta in parecchi forum letterari e, da lì, ha voluto provare in prima persona la strada della scrittura indipendente, con passione e tenacia. Da allora, ha fatto in modo di condividere con il mondo le sue storie d’amore, ricche di passione, sensualità ed erotismo. Il suo traguardo più grande, quello che la rende orgogliosa, è di essere diventata un’autrice di erotic MM romance.



21 LUGLIO



Recensione: L'amore non esiste - Jessica Clare





Titolo: L'amore non esiste
Autore: Jessica Clare
Casa editrice: Newton Compton
Genere: Erotic romance
Serie: The Billionaire Boys Club #6
Prezzo: 5.99 (e-book)
Data di pubblicazione: 3 maggio 2017




Kylie è la make-up artist delle stelle, e sa cosa significa essere messi in secondo piano. Specialmente se a farlo è la sua famosissima datrice di lavoro, la popstar Daphne. È per questo che è stupita e felicissima quando una sera, a una festa, attira l'attenzione di un uomo fantastico. Ma quando Daphne decide che vuole per sé il bellissimo miliardario, Cade Archer, all'improvviso per Kylie diventa intoccabile.
Cade conosce Daphne da anni, e si è sempre chiesto se potesse essere la donna giusta per lui, anche se lei non l'ha mai degnato di uno sguardo. Ma una notte rovente con Kylie ha cambiato tutte le carte in tavola. Allora perché Kylie all'improvviso lo sta evitando? Per fortuna Cade è deciso ad avere ciò che vuole, e farà di tutto per dimostrare a Kylie che anche lei può avere tutto ciò che desidera...

The Billionaire Boys Club Series:
1. Scommessa indecente
2. Troppo bello per dire no
3. E' l'uomo per me
3,5. Sempre più vicino (commento qui)
4. Ho scelto di amarti (recensione qui)
5. L'amore è un gioco (recensione qui)
6. L'amore non esiste
6,5. Beauty and the billionaire: the wedding


Cade Archer è un uomo d'affari. Diventato ricco grazie ad alcuni brevetti, ora ha tutto quello che da bambino non si poteva permettere. Tutto tranne la donna che vuole, Daphne Petty. Sono cresciuti insieme ma le loro strade si sono divise. Lei è diventata una super star tossicodipendente, lui una persona avveduta e con i piedi per terra. 
Quando Daphne lo invita ad uno dei suoi party, Cade capisce che la donna non cambierà mai e si arrenderà nella sua corsa per averla
Quella stessa sera (guarda te, a volte il destino) incontra Kylie Daniels, che può assomigliare a chiunque, tranne che a Daphne. Perché? Innanzitutto non si droga, non è una superstar, non è arcigna e soprattutto non è magra come lei.
Quindi ragazze, secondo voi, come fa un ragazza così a fare colpo su Cade, che è uno strafigo (passatemi il termine)? Con la gentilezza, ovviamente. 
«Sono ubriaco» affermò lui. «Perché altrimenti non lo avrei mai ammesso. Ma tu sei assolutamente e incredibilmente sexy e sono attratto da te dal primo momento che ti ho vista, anche se so che non dovrei. E qui sul terrazzo, a notte fonda, dopo a serata spiacevole che ho vissuto, riesco solo a pensare che non sono affatto triste, perché mi piace guardarti»